Cirò Rosato DOC

9,19 CHF

Il Cirò Rosato di Librandi nasce in vigneti situati nel comprensorio di Cirò e Val di Neto, alle pendici dell'altopiano della Sila.

È prodotto esclusivamente con uve Gaglioppo, raccolte unicamente a mano tra la seconda metà di settembre e l'inizio di ottobre. La fermentazione avviene in vasche di acciaio inox a temperatura controllata. Successivamente il vino affina nei medesimi recipienti e per un ulteriore periodo in bottiglia, prima di essere immesso sul mercato.

Questo Cirò Rosato è caratterizzato da un colore cerasuolo, con riflessi granato. Al naso si apre con sentori di ciliegie, agrumi e pompelmo rosa, arricchiti da piacevoli note speziate. Al palato risulta fresco e morbido, con una leggera tannicità. Il vino presenta un delicato residuo zuccherino.

Perfetto per accompagnare aperitivi e carni bianche, è ideale in abbinamento a piatti a base di pesce.

Comune di produzione: Cirò, Cirò Marina, Crucoli, Melissa

Regione di produzione: Calabria

Uve: Gaglioppo

Tipologia del terreno: argilloso, calcareo

Sistema di allevamento e densità d’impianto: alberello e cordone speronato, 5000 piante ad ettaro

Resa per ettaro: 90 quintali - 65 ettolitri

Epoca di vendemmia: seconda metà di settembre - inizio ottobre

Vinificazione: in acciaio termocondizionato, salasso e breve macerazione

Affinamento: in acciaio, con una permanenza in bottiglia di alcuni mesi prima della commercializzazione

Periodo ottimale di consumo del vino: fino a tre anni, ma è consigliabile consumarlo giovane per apprezzarne particolarmente la fragranza aromatica

Scheda tecnica

Tipologia
Fermo
Colore
Rosé
Annata
2016
Formato
75 cl.
Vini italiani
Calabria