Lighea Sicilia DOC

Lighea Sicilia DOC

15,60 CHF

Lighea si presenta di colore giallo paglierino brillante con riflessi verdognoli. Al naso offre un bouquet ricco e fragrante dove, alle classiche note di zagara, si uniscono sentori di pesca tabacchiera e macchia mediterranea. In bocca ritroviamo una perfetta corrispondenza gusto olfattiva vivacizzata da una fresca vena minerale.

A tavola

Da provare con crudo di pesce, fritture e insalate gourmet. Lo consigliamo abbinato a tutto il pesce azzurro.

DENOMINAZIONE: Bianco Zibibbo Sicilia DOC

UVE: Zibibbo (Moscato di Alessandria)

ZONA DI PRODUZIONE: Sicilia sud-occidentale, isola di Pantelleria; contrade: Khamma, Mulini, Mueggen, Serraglia, Barone, Ghirlanda, Gibbiuna, Monastero.

TERRENI: Altitudine da 20 a 400 m s.l.m; Orografia: complessa, tipicamente vulcanica, con terreni coltivati prevalentemente su terrazzamenti. Suoli: sabbiosi di origine lavica a reazione sub-acida o neutra; profondi e fertili, ben dotati in minerali.

VIGNETO: le viti sono coltivate, all'interno di conche, ad alberello pantesco basso. La vite ad alberello di Pantelleria è stata iscritta nella Lista del Patrimonio dell’Umanità UNESCO in quanto pratica "creativa e sostenibile". Per la prima volta una pratica agricola viene considerata bene immateriale e culturale. Densità impianto da 2.500 a 3.600 piante/ha con una resa di 50 -60 q.li/ha.

VENDEMMIA: La raccolta delle uve destinate alla produzione del Lighea, che provengono da vigneti collocati nelle contrade più fresche, è iniziata l’ultima settimana di agosto ed è terminata a metà settembre.

VINIFICAZIONE: la fermentazione è svolta in acciaio alla temperatura di 14-16°C. Affinamento in vasca per due mesi e tre mesi in bottiglia prima di essere commercializzato.

DATI ANALITICI: alcol 12,38 % vol., acidità totale 5,7 g/l., pH 3,20.

NOTE DI DEGUSTAZIONE: Lighea si presenta di colore giallo paglierino brillante con riflessi verdognoli. Al naso offre un bouquet ricco e fragrante dove, alle classiche note di zagara, si uniscono sentori di pesca tabacchiera e macchia mediterranea. In bocca ritroviamo una perfetta corrispondenza gusto olfattiva vivacizzata da una fresca vena minerale.

LONGEVITÀ: da godere nell’arco di 4-5 anni.

CIBO & VINO: da provare con crudo di pesce, fritture e insalate gourmet. Lo consigliamo abbinato a tutto il pesce azzurro. Servirlo in calici di media grandezza, può essere stappato al momento, ottimo a 911°C.

DIAOLOGO CON L’ARTE: "Dai disordinati capelli color di sole l’acqua del mare colava sugli occhi verdi apertissimi" … così Giuseppe Tomasi di Lampedusa descrive Lighea, l’ammaliante sirena personaggio centrale di un suo racconto che ha dato spunto ad un vino complesso ed innovativo e ad una etichetta altrettanto originale. "Non è stato facile - racconta Gabriella, fondatrice di Donnafugata insieme al marito Giacomo - stampare quest’etichetta e conservare le mille sfumature dei colori dell’isola di Pantelleria, ritratti nel bozzetto originale".

PRIMA ANNATA: 1990.

Scheda tecnica

Tipologia
Fermo
Colore
Bianco
Annata
2017
Formato
75 cl.
Vini italiani
Sicilia